EMSO

European Multidisciplinary Seafloor and water-column Observatory


un’infrastruttura di ricerca che studia gli oceani per comprendere meglio la Terra


Gli oceani sono ampiamente inesplorati, ma giocano un ruolo fondamentale nelle dinamiche della Terra, ad esempio nei sistemi climatici. EMSO è un’infrastruttura di ricerca che nasce per promuovere la ricerca scientifica marina.

Fondato da otto paesi (Francia, Grecia, Irlanda, Italia, Portogallo, Romania, Spagna e Regno Unito), dispone di 15 osservatori distribuiti dal Mare Artico all’Oceano Atlantico, fino al Mar Mediterraneo e al Mar Nero.

Gli osservatori, situati sul fondo degli oceani o a varie altezze nella colonna d’acqua, sono dotati di sensori di vario tipo per misurare in continuo diversi parametri, come la temperatura e l’acidità dell’acqua o l’attività sismica. I dati raccolti sono utili a molti ambiti di ricerca, ma i servizi di EMSO si rivolgono anche all’industria e al mondo della formazione.

Cos’è EMSO sul canale YouTube del consorzio

 

EMSO-ERIC nasce formalmente nel settembre 2016 ed è stato presentato a Roma, sede del consorzio, a gennaio 2017. fomicablu cura la presenza online di EMSO producendo i contenuti del sito web, gestendone i profili sui social network (Facebook, Twitter e LinkedIn) e realizzando video e animazioni.